A.C.E.L.I.

Apparati Centrali Elettrici a Leve d'Itinerario


Il banco ACELI di Roma Casilina


Gli ACELI si possono considerare l'evoluzione intermedia tra gli ACE e gli ACEI, il primo viene installato nel 1938 a Roma Casilina e gli altri lo seguono a ruota in altre grandi stazioni delle FS. Si possono considerare l'evoluzione intermedia tra gli ACE e gli ACEI perchŔ anticipano il concetto d'itinerario che sarÓ sviluppato negli ACEI ma mantengono le vecchie peculiaritÓ tipiche degli ACE contraddistinti dalla mancanza della distruzione elastica degli itinerari (l'itinerario viene distrutto dal DM dopo il passaggio del treno). Le dimensioni sono pi¨ ridotte rispetto a quelle degli ACE (c'Ŕ da ricordare che l'ACELI di Roma Casilina che si vede nella foto gestisce l'istradamento da Roma Termini - Roma Tiburtina - Roma Tuscolana verso Cassino - Formia) ma il vincolo tra le leve e gli enti di stazione (segnali, deviatoi ecc.) rimane di tipo elettromeccanico. Le funzioni delle leve dei segnali e delle leve d'istradamento tipiche degli ACE vengono assorbite dalle leve da deviatoio e dalle leve da itinerario degli ACELI. Gli ACELI nella rete FS stanno gradualmente per essere sostituiti da apparati pi¨ moderni a causa della scarsitÓ di pezzi di ricambio che ne rendono difficile la riparazione a seguito di guasti. Si possono ancora trovare gli ACELI a Bologna Centrale, Pisa Centrale, Reggio Emilia e Roma Casilina dove con tutta probabilitÓ rimarranno a lungo a causa dell'importanza del nodo e della mancanza di lunghi intervalli di circolazione che permettano l'installazione di un altro apparato.


Si ringrazia:

DM Roma Casilina per la concessione della visita in UM

Omar Cugini e Antonio Martino per le informazioni fornite per la realizzazione di questa pagina

 

Sigle

ACE: Apparato Centrale Elettrico

ACEI: Apparato Centrale Elettrico ad Itinerari

ACELI: Apparato Centrale Elettrico a Leve d'Itinerario

DM: Dirigente di Movimento

UM: Ufficio Movimento


Ultima Revisione Pagina: 26/3/2002